Comincia la seconda edizione di Visioni Fantastiche, il festival per la formazione scolastica incentrato sul cinema fantastico. Nonostante le difficoltà e le incertezze, il festival va avanti, adottando tutte le precauzioni necessarie: la manifestazione diventa ibrida, presentando appuntamenti sia in presenza, al Palazzo del Cinema e dei Congressi di Ravenna, sia nella sala virtuale di MYmovies.it. Ogni giorno, “I Visionari”, gli studenti che parteciperanno al festival, avranno l’opportunità di guardare i film in anteprima come spettatori e di diventare giurati del concorso. Quale migliore opportunità per sensibilizzare il cinema nei bambini e ragazzi di tutte le età? Il festival presenta un meraviglioso programma, fatto di proiezioni, laboratori e masterclass a cui gli studenti potranno partecipare in maniera del tutto gratuita e aperta.

La giornata si è aperta sin dalla prima mattina, alle 8.30, con due appuntamenti paralleli, uno in presenza, presso il Palazzo del Cinema  e dei Congressi ed uno online, sulla piattaforma Zoom. L’evento che si terrà in sala è il primo appuntamento del Concorso Internazionale, con la sezione 16+. L’appuntamento sarà condotto da Maria Martinelli ed avrà come protagonisti i Visionari 16+, gli studenti dai sedici ai diciassette anni. Le pellicole di questa sezione tratteranno l’elemento magico-fantastico, interfacciandosi con il realismo della vita di tutti i giorni. 

Parallelamente, sempre alle 8.30, sulla piattaforma online Zoom, ci sarà uno dei due Laboratori 6+ offerti da Visioni Fantastiche: Le Linee d’Ombra, che vede coinvolti studenti tra i 6 e gli 8 anni, della Scuola Primaria.  Il laboratorio, come il titolo suggerisce, consiste in un gioco di luci ed ombre. Utilizzando lampade e sagome di cartone, i bambini si divertiranno a vederne le ombre proiettate: un chiaro riferimento al cinema delle origini. I docenti del laboratorio saranno Danilo Conti e Antonella Piroli.

Un altro laboratorio prenderà il via alle 11.00 sulla piattaforma Zoom, per gli studenti della sezione 12+: Uno spot, una visione fantastica con il docente Francesco Filippi, regista e sceneggiatore, con una particolare predilezione per l’animazione e la formazione. Questo workshop permetterà ai ragazzi di creare uno spot come un vero e proprio team cinematografico esaltando la loro creatività e fantasia.

La giornata si concluderà alle 16.00 con una Master Class virtuale, su Zoom. Gratuite e accessibili a tutti, le Master class promuoveranno temi ed approfondimenti sul cinema di genere fantastico e la serialità. La Master Class 16+  Cinema & Filosofia. In cammino verso la saggezza sarà tenuta dalle docenti Emanuela Serri e Rossella Giovannini. Verrà proiettato Into the Wild – Nelle terre selvagge di Sean Penn, insegnando agli studenti il rapporto tra cinema e filosofia, con focus sul tema dell’omologazione sociale e della scoperta del sé.

Inoltre su MYmovies.it sarà sempre disponibile, in streaming dal primo all’ultimo giorno di festival, la sezione Omaggio ai Maestri. Dedicata ai grandi registi del cinema di animazione, quest’anno la sezione propone un focus su uno dei più grandi registi della storia del cinema: Bruno Bozzetto. Del Maestro verranno trasmessi i cortometraggi più famosi e il film Vip – mio fratello superuomo. I film saranno preceduti da una straordinaria intervista del programmer Carlo Tagliazucca al grande Maestro: un’occasione unica per scoprire lo stile e la poetica di questo fantastico regista.

Per accedere a tutti gli appuntamenti ed eventi di Visioni Fantastiche basta consultare la pagina facebook @Visioni Fantastiche o il sito web. Il festival è interamente disponibile sulla piattaforma MYmovies.it.