Il Festival del Cinema di Porretta Terme giungerà quest’anno alla diciassettesima edizione.

La manifestazione, nata nel 2002 per volontà dell’Amministrazione Comunale di Porretta Terme, ha proseguito sulla linea della precedente Mostra Internazionale del Cinema Libero che si tenne dal 1960 al 1985, all’epoca, uno dei più importanti festival alternativi della scena cinematografica nazionale. Da ricordare che la Mostra organizzò, fra l’altro, le anteprime di  La classe operaia va in paradiso (Elio Petri, 1971) e Ultimo tango a Parigi (Bernardo Bertolucci, 1972).

ultimotango-poster
Il manifesto per i 40 anni di Ultimo tango a Parigi, presentato in anteprima alla Mostra Internazionale del Cinema Libero di Porretta

Le edizioni del nuovo corso del Festival hanno assunto la connotazione di approfondite monografie dedicate ogni anno ad un regista della scena nazionale e internazionale al quale, a conclusione della manifestazione, viene assegnato un premio alla carriera e cui viene dedicato un convegno-intervista aperto al pubblico e alla stampa. Quest’anno l’ospite d’onore di FCP sarà il regista Daniele Luchetti, nelle sale nella scorsa stagione con il film Io sono tempesta

Nel 2011 l’Amministrazione Comunale di Porretta Terme ha deciso di dare maggiore autonomia alla manifestazione, demandandone l’organizzazione ad un organismo indipendente. Si è così costituita l’Associazione Porretta Cinema, un gruppo di appassionati volontari  che da quel momento ha cominciato ad operare per la realizzazione del Festival e la promozione di attività connesse alla cultura cinematografica, e di eventi collaterali, tra i quali la premiazione di un autore esordiente e l’introduzione dal 2013 del concorso Fuori dal Giro, una sezione competitiva dedicata al “cinema invisibile”, ovvero alle produzioni indipendenti non collegate ai normali canali di distribuzione.

Nel corso delle varie edizioni il Festival ha premiato Marco Bellocchio, Francesco Rosi, Ken Loach, Nikita Mikhalkov, Pupi Avati, Alan Parker, Mario Monicelli, Amos Gitai, Constantin Costa Gavras, Bertrand Tavernier, Carlo Mazzacurati, Giuseppe Tornatore, Ferzan Opzetek, Francesca Archibugi, Roberto Faenza, Silvano Agosti.
Mentre il concorso Fuori dal Giro ha visto premiati dal pubblico: Alì ha gli occhi azzurri, di Claudio Giovannesi; La prima neve, di Andrea Segre; Last Summer, di Leonardo Guerra Seràgnoli; La vita possibile, di Ivano De Matteo; Una famiglia, di Sebastiano Riso.

Per questa diciassettesima edizione, Kontainer16 è lieto e onorato di comunicare di aver siglato una prestigiosa media partnership con il Festival del Cinema di Porretta Terme, che si svolgerà dal 3 al 9 dicembre 2018.